Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi e contenuti personalizzati. Approfondisci
Cooperativa CVL
Cooperativa CVL
Cooperativa CVL
Cooperativa CVL
Cerca nel sito   
   

T.L. TEMPO LIBERO  » Le famiglie

L’intervento di cura con la persona diversamente abile presuppone una partecipazione attiva della famiglia in questo processo, un intervento calibrato sul soggetto è tale solamente se dall’altra parte la famiglia lo condivide e lo attua parallelamente.
Fra tutte le agenzie educative la famiglia è sicuramente la più importante, quella che influenza maggiormente il percorso verso l’autonomia. Questo tipo di influenza avviene in ogni caso, sia che si tratti di una famiglia molto attenta, sia che si tratti di una famiglia assente, patologica, iper-protettiva o iper-delegante. E’ plausibile ritenere la famiglia la fonte principale dell’autonomia personale di una persona disabile, della sua maturazione sociale, ambientale e personale, così com’è opportuno considerare il modo in cui i famigliari affrontano i problemi legati all’ handicap e i loro vissuti, in quanto tutto ciò influisce in maniera determinante sul processo di maturazione del figlio.
Per fare questo è necessario attuare uno spazio che pone al centro della propria azione il soggetto nella sua globalità.
Questo significa anche, se necessario,  saper stimolare la famiglia a prendere coscienza delle risorse e dei bisogni del figlio che cresce e che ha diritto di sperimentare alcuni spazi esterni in autonomia.
In questa fase di crescita, che spesso si rivela difficoltosa, l’educatore avrà il ruolo fondamentale di sostegno e di  mediatore tra i bisogni del soggetto e della famiglia.
Riteniamo sia fondamentale e irrinunciabile un rapporto di fiducia e di tipo collaborativi; ad esempio i percorsi individuali di inserimento in gruppi sportivi o di altro tipo verranno progettati e realizzati in collaborazione con le famiglie; l’educatore si proporrà inizialmente come mediatore con l’obiettivo che la famiglia, il soggetto ed il gruppo si contattino e portino avanti l’impegno il più autonomamente possibile.

   



Centro disabili Centro diurno disabili ”Il cammino” Centro socio educativo Servizio formazione all’autonomia Ad personam Servizio assistenza educativa domiciliare Tempo libero Comunita socio sanitarie ”Felice Saleri”
Cooperativa CVL

    © Copyright 2009 Cooperativa C.V.L. Caldera Virginio Lumezzane
        Capitale Sociale € 1390 | C.F. 01920880174 - P.IVA 00664940988 | Privacy Policy | Mappa del sito                                                                                    designed by Dexanet