Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi e contenuti personalizzati. Approfondisci
Cooperativa CVL
Cooperativa CVL
Cooperativa CVL
Cooperativa CVL
Cerca nel sito   
   

C.S.E. CENTRO SOCIO EDUCATIVO  » Processi di Progettazione

P.E.I. Progetto Educativo Individualizzato

Il percorso di ogni singola persona disabile inserita al CSE è volto a migliorare  la qualità di vita personale e familiare, a partire dai bisogni, dalle risorse e dagli interessi della persona e della propria famiglia.
Sono quindi differenziati e calibrati in relazione alle caratteristiche personali.
Per ogni utente inserito nel servizio viene individuato un educatore di riferimento che elaborerà annualmente un progetto educativo individualizzato (PEI) concordato con:

  • l’equipe degli operatori del servizio, tutto il personale dovrà infatti concorrere quotidianamente all’attuazione del PEI.
  • l’ Equipe Operativa Handicap territoriale dell’ASL (E.O.H.) che ha in carico il progetto complessivo dell’utenza, con la quale vengono  stabiliti periodicamente degli incontri per verificare l’andamento complessivo del servizio e degli utenti.
  • La famiglia, l’alleanza e l’accordo con la quale sono elementi imprescindibili per la buona riuscita del progetto.

I presupposti su cui si fonda la progettualità educativa individualizzata sono:

  • La presenza di personale educativo qualificato che sia in grado di promuovere la crescita della persona disabile lavorando in un’ottica di rete
  • La compartecipazione della persona disabile e della  propria famiglia, quali parti attive e propositive in tutte le fasi formative del progetto.
  • Il coinvolgimento della comunità locale

La struttura del PEI prevede:

  • Gli obiettivi generali del progetto
  • Gli obiettivi specifici
  • La metodologia e gli strumenti attuativi (quali attività e strategie operative si attuano e in che modo)
  • Le modalità di frequenza del servizio
  • I tempi di attuazione e di verifica
  • I riferimenti educativi

La verifica del PEI:
Annualmente è previsto un incontro annuale di verifica per condividere il progetto e verificarne l’andamento. Partecipano all’incontro di verifica: l’educatore di riferimento del Servizio,il Coordinatore del Servizio, l’EOH, la famiglia, l’A.S. del Comune e, se ritenuto opportuno, l’utente.
A seconda delle necessità che emergono, vengono attivati incontri di verifica intermedi.

   



Centro disabili Centro diurno disabili ”Il cammino” Centro socio educativo Servizio formazione all’autonomia Ad personam Servizio assistenza educativa domiciliare Tempo libero Comunita socio sanitarie ”Felice Saleri”
Cooperativa CVL

    © Copyright 2009 Cooperativa C.V.L. Caldera Virginio Lumezzane
        Capitale Sociale € 1390 | C.F. 01920880174 - P.IVA 00664940988 | Privacy Policy | Mappa del sito                                                                                    designed by Dexanet