Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi e contenuti personalizzati. Approfondisci
Cooperativa CVL
Cooperativa CVL
Cooperativa CVL
Cooperativa CVL
Cerca nel sito   
   

C.S.E. CENTRO SOCIO EDUCATIVO  » Attività con associazioni, gruppi e scuole

ATTIVITA’ INTEGRATE CON ASSOCIAZIONI-GRUPPI-ISTITUZIONI
Sono una serie di iniziative e collaborazioni con associazioni e gruppi votate alla sensibilizzazione, all’integrazione e alla creazioni di un  rapporto più stretto con la comunità e con il territorio:

Attività di tennis
L’associazione sportiva TENNIS CLUB LUMEZZANE, promuove da tre anni un importante progetto a favore dei ragazzi disabili iscritti al C.S.E., volta a coinvolgerli e renderli protagonisti attraverso lo sport.
I ragazzi partecipano, per una volta alla settimana, da gennaio a giugno, ad un corso di tennis, tenuto da un istruttore dell’associazione.
L’esperienza si conclude a fine corso con un torneo di doppio in cui ogni ragazzo viene associato ad un atleta del Tennis Club.
Questa attività sportiva sta facendo emergere nuove potenzialità, è un’esperienza stimolante ed entusiasmante.

Attività in collaborazione con la Scuola Primaria di Rossaghe e di S.Apollonio 
In collaborazione con la Scuola Primaria di Rossaghe, e con la Scuola Primaria di S.Apollonio, si  svolgono  delle attività, non a  carattere continuativo,  nelle quali i ragazzi disabili  assumono un ruolo centrale: sono i  “maestri”  di  alcune tecniche da loro apprese  al  Servizio (pittura sul vetro,  falegnameria,  lavoro del cuoio, decoupage…).
I ragazzi disabili mettono quindi a favore dei bambini le abilità pratico-manuali apprese in servizio. Sono appuntamenti annualmente programmati che permettono ai ragazzi disabili di sperimentarsi in un contesto socializzante, di rendere visibili e fruibili le proprie risorse; sono inoltre occasioni importanti per sensibilizzare e fare cultura rispetto alla realtà dell’ handicap.
Le insegnanti completano e arricchiscono di senso il progetto, facendo contemporaneamente, un lavoro con i bambini sul valore della diversità, dell’accoglienza e dell’integrazione.

Attività integrate con le Scuole Superiori (Istituto F.Moretti)
L’obiettivo principale di questa iniziativa, integrata con i vari servizi della cooperativa CVL,  è quello di sensibilizzare i giovani rispetto al mondo della disabilità.
Prevede il coinvolgimento dei ragazzi disabili e degli studenti a vari livelli: in alcune attività i ragazzi del CSE insegnano agli studenti alcune tecniche  espressive, in altre l’obiettivo è quello di “fare insieme” , in altre ancora si condividono momenti ricreativi, culturali e socializzanti.
Sono esperienze che si stanno rivelando estremamente arricchenti per tutte le parti in gioco; importanti esperienze di collaborazione, scambio, sensibilizzazione, formazione e cultura. Le attività proposte sono: attività espressive-occupazionali presso il C.S.E., attività espressive in classe, torneo di calcio nel territorio, torneo di carambola presso il C.S.E., partecipazione a gite organizzate dall’Istituto scolastico.

Rapporti collaborativi con il T.L., il C.D.D., la C.S.S.,In questi anni si è inoltre  capita  l’importanza di un collegamento sempre più collaborativo  con i servizi della  Cooperativa.. Vi è stata un progettualità comune rispetto ad alcune “attività integrate” .

Rapporto collaborativi con il CAI
Continua l’ormai annuale collaborazione con il CAI, con il quale c’è ormai un rapporto di condivisione e cooperazione. Annualmente il CAI organizza una gita in montagna aperta ai ragazzi disabili dei  servizi della Cooperativa C.V.L.
 
Club Motori Storici di Lumezzane
Dal 2004 la Cooperativa CVL e il Club Motori Storici di Lumezzane hanno dato vita ad un  importante collaborazione che si concretizza nell’annuale iniziativa “Per correre e crescere  insieme”.
 In quest’occasione una quarantina di piloti con le loro macchine storiche ospitano i ragazzi  sulla vettura come navigatori. L’iniziativa prevede il ritrovo, la colazione, una gara di regolarità  ed il pranzo.

Associazione  Pesca Sportiva Lumezzane 
Dallo scorso anno l’Associazione Pesca Sportiva di Lumezzane invita i ragazzi disabili  della Cooperativa CVL a trascorrere una giornata insieme.
In quell’occasione viene proposta una gara di pesca (durante la quale ogni ragazzo è affiancato  ad  un pescatore), si condivide insieme il pranzo e la giornata.

Associazione Rugby di Lumezzane
La collaborazione con l’Associazione prevede alcuni momenti di condivisione aperti al gruppo e due inserimenti individualizzati (come aiuto allenatori).

Collaborazioni con le Parrocchie di Lummezzane
Il servizio è particolarmente integrato nel territorio, collabora, coinvolge ed è coinvolto in iniziative, momenti informali ed attività con le Parrocchie di Lumezzane, in particolare, vista la collocazione del servizio, con quella di S.Apollonio e S.Sebastiano.


DRAMMATERAPIA
Progetto  “DifferenziArt”  -  TEATRI EUROPEI IN RETE 2008-2010

E’ stata riproposta l’attività di teatro, condotta da un drammaterapeuta e da tre educatori della Cooperativa CVL.
Dall’anno 2008 fino al 2010 verrà avviato un progetto che vedrà l’allargamento del progetto di rete provinciale all’Unione Europea. Gli stati coinvolti saranno: Galles, Ucraina, Bulgaria, Slovacchia, Ungheria, Germania e Olanda. Il progetto vedrà la partecipazione di queste nazioni dell’Unione Europea con un interscambio massiccio delle proposte teatrali, sia nostre negli altri stati, che gli enti degli altri stati presso teatri italiani. Oltre all’interscambio tra le nazioni di progetti teatrali realizzati nell’ambito del sociale, sono calendarizzati anche una serie di iniziative culturali tra le quali: giornate di studio e di confronto sul metodo in Università Cattolica tra studenti dello “Stars” e operatori teatrali, concorsi pubblici presso istituti per l’assegnazione di fondi per la realizzazione di video-documenti dell’esperienza, sito internet, etc…
 I riferimenti e le linee guida sono tenuti dal responsabile del circuito teatrale Vittorio Pedrali e dall’ufficio Cultura del Comune di Lumezzane con Laura Staffoni (Comune capofila dell’operazione).

Programma del progetto:
INIZIO PROGETTO DICEMBRE 2008
- Incontro con i partner stranieri del progetto
- Illustrazione delle diverse esperienze (con scambio di progetti, presentazione materiali cartacei e video)
- Annuncio pubblico del Progetto (conferenza stampa di apertura)
- Presentazione ai partner di short formats di 20 minuti degli spettacoli teatrali del progetto TBR (in sede possibilmente unica cercando di mettere questo costo a carico della Provincia di Brescia)
- Indizione dei concorsi per il sito e il documentario

ATTIVITA’ PREVISTE NELLA SEZIONE DI GENNAIO 2009
- Individuazione dei vincitori del concorso per il sito e il documentario
- Inizio lavori video-documento
- Ideazione materiali di promozione
- Inizio lavori su nuovi spettacoli

ATTIVITA’ PREVISTE NELLA SEZIONE DI MARZO-APRILE 2009
- Ideazione e creazione del sito internet
- Continua la campagna di coinvolgimento del pubblico (con particolare attenzione all’Università e alle scuole superiori)

ATTIVITA’ PREVISTE NELLA SEZIONE DI APRILE/MAGGIO 2009
- 1° Work Shop (o per operatori o per aspiranti tali – inserimento di alcuni aspiranti operatori nei percorsi laboratoriali)
- Giornata di studi possibilmente nella sede dell’Università Cattolica di Brescia (lo stato della ricerca, il lavoro degli operatori, la necessità dell’aggiornamento continuo di competenze) - Incontri sul teatro come momento del dialogo interculturale e dell’integrazione sociale
- 1 o 2 spettacoli ospiti (da artisti di nazionalità italiana se possibile con budget extra-Provincia di Brescia)
- Continuazione dei lavori sui nuovi spettacoli

ATTIVITA’ PREVISTE NELLA SEZIONE DI GIUGNO 2009
- Conferenza Stampa di aggiornamento sul Progetto
- Continuazione dei lavori sui nuovi spettacoli

ATTIVITA’ PREVISTE NELLA SEZIONE DI LUGLIO/AGOSTO/SETTEMBRE 2009
- Continuazione dei lavori sui nuovi spettacoli

ATTIVITA’ PREVISTE NELLA SEZIONE DI OTTOBRE/NOVEMBRE 2009
- 2° workshop e incontri sul teatro come momento del dialogo interculturale e dell’integrazione sociale (in quale paese?)
- Presentazione dei nuovi spettacoli – circolazione degli spettacoli “italiani” nelle 4 sedi “italiane” del Progetto
- Tournèe degli spettacoli italiani dell’anno precedente con le esperienze che saranno disposte a farlo o preparazione del tour
- Ideazione e creazione dei materiali conclusivi del progetto

ATTIVITA’ PREVISTE NELLA SEZIONE DI MARZO/APRILE 2010
- Spettacoli Bulgaria in Ungheria (e Scozia o Slovacchia)
- Spettacoli Ungheria in Bulgaria (e Scozia o Slovacchia)

ATTIVITA’ PREVISTE NELLA SEZIONE DI MAGGIO/GIUGNO/LUGLIO 2010
- Verso un FESTIVAL preparazione condivisa di una esperienza festivaliera

ATTIVITA’ PREVISTE NELLA SEZIONE DI AGOSTO/SETTEMBRE/OTTOBRE 2010
- Convegno di chiusura del progetto
- FESTIVAL in Italia
- Spettacoli da Italia Scozia Slovacchia Bulgaria Ungheria Germania(con l’aggiunta di partner olandese)
- Conferenza stampa di chiusura del progetto

Costo del progetto: l’attività è finanziata dal Comune di Lumezzane attraverso i fondi Europei del progetto ma anche la cooperativa C.V.L. contribuirà al progetto con quote ancora da definirsi;

Progetto "Distrabilia Avviamento all'attività motoria e sportiva" in collaborazione con la Polisportiva Bresciana No Frontiere Onlus

Distrabilia per strabiliare e stupire sé stessi e gli altri. La promozione di attività motorie e sportive adatte, quindi calibrate sulle capacità e sui bisogni delle persone disabili, assume un ruolo significativo perchè permette il confronto con gli altri, la verifica e la percezione della propria efficienza, il superamento dei propri limiti. Prevede 20 incontri della durata di 2 ore con frequenza settimanale per un complessivo di 24 ore. Vengono proposti esercizi a corpo libero o con piccoli attrezzi e esercizi delle varie discipline dell'atletica leggera. Sono messi a disposizione dalla Polisportiva di Brescia Laureati in Scienze Motorie.

 


 

   



Centro disabili Centro diurno disabili ”Il cammino” Centro socio educativo Servizio formazione all’autonomia Ad personam Servizio assistenza educativa domiciliare Tempo libero Comunita socio sanitarie ”Felice Saleri”
Cooperativa CVL

    © Copyright 2009 Cooperativa C.V.L. Caldera Virginio Lumezzane
        Capitale Sociale € 1390 | C.F. 01920880174 - P.IVA 00664940988 | Privacy Policy | Mappa del sito                                                                                    designed by Dexanet